COSTA DEGLI ETRUSCHI

Costa degli Etruschi

Prima gli Etruschi e successivamente i Romani, utilizzando un articolato sistema di approdi naturalmente protetti, realizzarono una rete di scambi e vivaci attività commerciali fra l’entroterra e l’intero bacino del mediterraneo. Percorrendo a vela le antiche rotte torneremo indietro nel tempo, attraversando paesaggi di grande suggestione.

la crociera

Le rade e gli approdi distribuiti lungo la costa ci consentono tratte di navigazione relativamente brevi e un approccio ideale per chi si sta avvicinando alla navigazione a vela.
Non mancheranno le occasioni per fare pratica e approfondire i segreti della navigazione costiera.

la visita

  • Baratti (rada) escursione a Populonia, sito archeologico e paese.
  • Rio Marina (porto) visita al paese e al museo dei minerali dell’Elba.
  • Cala Violina (rada) escursione sulla spiaggia.
  • Portoferraio (rada/porto) visita alla villa di Napoleone e alle fortificazioni.
  • San Vincenzo (porto) visita in paese.

L'ITINERARIO

Dal Porto di Cecina con rotta sud raggiungeremo la rada di Baratti.
Attraversando il canale di Piombino scenderemo fino a Rio marina. Navigheremo poi nel golfo di follonica con sosta in rada a Cala Violina. Inizieremo a risalire passando per Portoferraio e San Vincenzo per rientrare infine al Porto di Cecina.

Scheda della crociera

giorni di navigazione6
difficoltàper tutti
livellobase/intermedio
max tratta giornaliera25 Nm/5h
lunghezza totale95 Nm
Immagine mappa Google Earth
error: Content is protected !!